di Davide Drago e Gianluca Ferretti

Non serve per forza essere dei critici cinematografici - ed è bene tenerlo a mente per tutta la lettura dell’articolo - per recensire una storia che può toccare anche parecchio da vicino. Quando si parla di un fenomeno così popolare come il calcio - o meglio, come lo intendiamo noi - viene difficile non dare una propria lettura su Ultras, il primo lungometraggio firmato Francesco Lettieri.

Leggi tutto...

Jorge Mora, ultrà del Colo Colo e attivista sociale, è stato investito da una camionetta fuori dallo stadio Santiago a fine gennaio. Un racconto di come il movimento ultras sia strettamente legato alle rivolte cilene di questi mesi.  

 

Il 2020 sarà un passaggio di portata storica per il Cile. Dopo le proteste, che da ottobre infiammano il Paese, si definiranno le sorti di un processo di “ristrutturazione” democratica senza precedenti. 

Leggi tutto...

Ancora una volta, in maniera pretenziosa, vengono attaccate le esperienze di sport popolare e indipendente in Italia. Dopo i provvedimenti disciplinari come Daspo e trasferte vietate è arrivata la multa per "comportamento canzonatorio e oltraggioso nei confronti di un partito e di un personaggio politico italiano".

Leggi tutto...

Sócrates Brasileiro Sampaio de Souza Vieira de Oliveira.

Sembra una filastrocca portoghese, invece si tratta del nome completo di uno dei calciatori più eclettici, intelligenti, rivoluzionari e stravaganti della storia calcistica mondiale: Sócrates!

Leggi tutto...

Campioni e campionesse, società sportive, associazioni, scuole e studenti 

uniti per dire no all'hate speech nello sport

 

Al via ODIARE NON E’ UNO SPORT

 

Un progetto per prevenire e contrastare i messaggi d'odio online in ambito sportivo

Secondo la ricerca di Coder (UniTo), sulle pagine Fb delle 5 principali testate sportive nazionali tre post su quattro ricevono commenti di hate speech

Leggi tutto...

“Toby, tu per me sei il mio migliore amico. Saremo amici per sempre, non è vero? …. Red, quel tempo è finito. Ora sono un cane da caccia io.”

Red e Toby, Toby e Red. Due amici per la pelle, costretti ad odiarsi e a essere nemici a causa della loro natura. Uno è una volpe, l'altro un cane da caccia.

Leggi tutto...

49440974373 06b4de3fbc k

di Teo Molin Fop

 

“When saturday comes” a Londra c'è l'imbarazzo della scelta. Si può optare per il calcio ad alto livello della Premier ma dall'atmosfera “gentrificata” e costosa sugli spalti di Tottenham o Arsenal oppure cercare gli incontri “casuali” tra lads rivali oppure perdersi tra la miriade di partite della “Non-League”.

La “Non-League” raggruppa tutte le serie dalla quinta in giù ed è paragonabile ai campionati italiani dilettantistici della FIGC fino al livello amatoriale.

Leggi tutto...

Un tripudio di bandiere sventolate dagli ultras delle principali squadre di calcio cilene ha riempito Plaza de la Dignidad venerdì, nell’ormai consueto appuntamento di piazza che si è dato il popolo cileno per protestare contro il sempre più odiato governo di Sebastian Piñera, giunto ormai al 6% di approvazione.

Leggi tutto...

 

Il regolamento di uno sport è imprescindibile per la corretta riuscita dello sport stesso. Le norme possono mutare, certo, e gli atleti che lo praticano sono costretti imprescindibilmente a rispettarle. Nel calcio, se fai gol in fuorigioco, il gol non è valido. Nel rugby, se passi la palla ad un compagno davanti a te, il passaggio non è regolare.

Leggi tutto...

È sempre così. Il nocciolo del problema nel mondo dello sport non cambia mai. Il maggior oggetto di integrazione ed educazione a livello fisico e sociale finisce per essere strumentalizzato e fungere quindi da ponte per ottenere altri fini.

Senza alcun dubbio uno di questi fini è il potere politico e sociale che si può ottenere grazie alla vittoria di un ingente numero di atleti della propria federazione nazionale in competizioni di larghissima visibilità come i giochi olimpici.

Leggi tutto...

2r8F9rTBenJR3iqPxDrevHK3vDeQGnHc8Wj8C8negiHhF9bwk6ihVXhq8u1UJtwxrQcxQ34MN8EhgxxUtwxWuvD49Za6BFxMXitNpttp8MgzZghBZAGHGxWffz34ij9FU.jpeg

L'inizio del '900 è un periodo di complesso per le donne, che sono ancora relegate alla vita familiare e costrette nei loro abiti pesanti e coprenti. Hanno però appena iniziato una delle prime battaglie per la conquista dei diritti: le Suffragette chiedono il diritto di voto, a partire dalla Gran Bretagna, per poi espandersi nel resto dell'Europa.

Leggi tutto...

Il matrimonio tra sport e politica non ha mai funzionato, questo si sa. La storia ce lo ha detto ormai fin troppe volte, e se è vero che dalla storia si imparano gli errori, allora questa affermazione dovrebbe essere ben chiara a tutti da molto tempo.

Leggi tutto...